Errore


Audi Prologue allroad
Messaggio: #1
Audi Prologue allroad
Al Salone di Shanghai 2015 fa il suo debutto mondiale l'Audi prologue allroad concept, terzo membro della famiglia di nuovi prototipi.
A cambiare, qui, non è solo la pelle, ma anche i contenuti: a differenza della prima, spinta da un 4.0 V8 TFSI biturbo da 605 CV, e della seconda, che montava il 3.0 V6 TDI con motore elettrico della Q7 e-tron quattro (455 CV), la allroad adotta sì un ibrido plug-in, ma stavolta a benzina.
Cuore dell'ultima realizzazione è la coppia formata dal 4.0 V8 TFSI biturbo e dal motore elettrico integrato nel cambio tiptronic a otto marce. Quanto basta a rendere il modello di Shanghai il più potente della famiglia prologue: la scheda tecnica parla di 734 CV e 900 Nm.
Equipaggiata naturalmente con la trazione integrale quattro, la prologue allroad garantisce secondo la Casa uno 0-100 da 3,5 secondi, a fronte di consumi pari a 2,4 l/100 km sul ciclo combinato, equivalenti a emissioni di 56 g/km di CO2. La batteria agli ioni di litio che la equipaggia ha una capacità di 14,1 kWh e garantisce un'autonomia elettrica dichiarata di 54 km. Da segnalare il sistema Audi wireless charging per la ricarica a induzione dell'accumulatore, che in futuro l'Audi proporrà sui modelli di serie.
Rialzata di 77 mm. La allroad si distingue dalle altre prologue per l'altezza da terra, maggiorata di 77 mm. Lunga 5,13 metri, la variante di Shanghai conferma le sospensioni multi-link anteriori e posteriori, i dischi freno carboceramici da 20", le sospensioni pneumatiche adattive e il sistema di quattro ruote sterzanti.
La plancia diventa un touch screen. Oltre a riprendere tutto il trattamento stilistico di interni ed esterni dalle "sorelle", la allroad condivide con le altre prologue la forte caratterizzazione hi-tech dell'abitacolo: tutta la parte tradizionalmente occupata da quadro strumenti e plancia è ora suddivisa in tre grandi schermi touch.
La parte riservata al passeggero, in particolare, permette di gestire l'infotainment e di inviare tramite un gesto swipe tipico dei device mobili le destinazioni del navigatore direttamente nell'Audi virtual cockpit, di fronte agli occhi di chi guida. Il tunnel ospita un altro schermo flessibile e sottile, con tecnologia Oled, tramite cui si controlla il clima e altre funzioni.
L'infotainment per i passeggeri posteriori. Un secondo schermo Oled trova posto nella parte posteriore del tunnel, e permette ai due passeggeri posteriori di regolare individualmente la temperatura, le sedute, l'infotainment (ospitato da due tablet Oled ricurvi, dietro i poggiatesta), e di scambiare informazioni con chi guida.
Un software apposito, inoltre, riconosce gli smartphone dei passeggeri (ricaricabili a bordo per induzione e collegabili all'infotainment), regolando automaticamente sedute e clima secondo le loro preferenze, e suggerendo anche musica e itinerari sulla base delle abitudini registrate.


Allegati Anteprime
                           
17-04-2015, 13:44
Piace il post Rispondi


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Audi Prologue in via Montenapoleone Marco979 1 2.102 07-01-2017 15:22
Ultimo messaggio: A5dtdi
  Prologue Avant Marco979 11 2.481 09-03-2015 17:11
Ultimo messaggio: Marco979
  Audi Prologue ADA5 13 2.959 15-01-2015 11:38
Ultimo messaggio: Marco979

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
A5 Club Forum
Links