Il nostro Forum utilizza i cookies
Questo forum utilizza i cookie per memorizzare le tue informazioni di accesso se sei registrato e la tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul tuo computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito Web e non comportano rischi per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano questi cookie impostati.

Un cookie verrà memorizzato nel browser, indipendentemente dalla scelta, per evitare che ti venga nuovamente posta questa domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link nel footer.



  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Audi S5 TDI Coupé e Sportback sono anche diesel
#1
Audi S5 TDI Coupé e Sportback sono anche diesel




https://www.quattroruote.it/news/nuovi-m..._foto.html
  Cita messaggio
#2
solo in europa il diesel ... giusto.. grazie alla culona !!

credo sia per limitare la tassa sulla Co2 che le case pagano sulla gamma dei modelli.. ma .. piuttosto.. cambia nome... non rovinare il logo S

spero che sulle RS non facciano cazzate simili... mi conforta sapere che per la nuova RS3 si parla di 450CV... una follia su quel passo.. ma almeno è benza

quindi... ora i modelli S5 S6 e S7 sono dieseloni... attendiamo la rovina anche della S3 ?
  Cita messaggio
#3
Strategie x la co2...? Boh

Io Penso che i tedeschi hanno più ragioni.... una è che non vogliano mollare questa tecnologia perché ci hanno investito molto... o forse solo perché non hanno una reale alternativa... due sanno che la favoletta che i governi raccontano delle auto elettriche per tutti entro pochissimi anni non è realizzabile... e questo per troppi motivi... tre per chi fa molti chilometri l’anno non ha molte alternative oltre al diesel... non può permettersi di prendere un benzina, l’elettrico non è pensabile ed il metano/gpl è scarsamente diffuso.


Detto tutto questo non ho realmente idea del perché Audi abbia prodotto un auto sportiva con motore diesel.





FrancoBg
  Cita messaggio
#4
Era un progetto di cui avevo letto diversi anni fa su quattroruote prima del dieselgate, che offre ottime prestazioni rispetto a consumi/emissioni.
Non mi pare così strano rispetto allo storico di audi, con 24h le mans etc.
Strano rispetto ai risvolti più recenti.
La domanda è... La comprerei?
Non so rispondere, fosse per me la S5 migliore rimane la 4.2 aspirata, come concetto, sensazioni di guida.
Che però ha prestazioni modeste, comparabili alla mia naftona rimappata.
Dipende cosa si cerca su una family gt come A5...
[Immagine: VUqmULZ.jpg]

"Stai bene? - No amico, mai stato così lontano dallo stare bene...." Marsellus Wallace - Pulp Fiction

Audi A5 coupè 3.0 tdi quattro ambiente S-line int-ext - 20" wheels - adaptive lights - parking plus - DSP audio - pedaliera alluminio - ADS - impianto frenante S5 - volante TT - quad exhaust S5 -


  Cita messaggio
#5
Rimane il non senso di un’auto diesel che si vuole far passare per “sportiva”...


FrancoBg
  Cita messaggio
#6
perdonami Franco ma io non lo vedo poi tanto un nonsenso se non nella nostra concezione di auto sportiva la quale dovrebbe rispettare determinati parametri e caratteristiche nell' immaginario comune (e condivido), che poi queste abbiano un reale fondamento tecnico al giorno d' oggi è un altro discorso.
Concordo con Barto quando dice che Audi con la R10 ha dimostrato cosa si possa fare oggigiorno con un motore diesel senza sfigurare con motorizzazioni più "nobili" bastonandole anzi piuttosto sonoramente e battuta guardacaso da un altro diesel: Peugeot 908 HDI.
Poi il dieselgate ha dato una bella rimescolata alle carte ma la strada che si stava intraprendendo avrebbe potuto avere risvolti estremamente interessanti dal punto di vista della produzione, i presupposti erano tutti lì... (ibrido compreso).
Detto questo ammetto che anche per me la vettura sportiva deve essere a benzina, solo non sono tanto sicuro di quanto in questa propensione sia tradizionale-emozionale e quanto tecnicamente corretta.
ab assuetis non fit passio "dalle cose abituali non nasce la passione"
  Cita messaggio
#7
(23-04-2019, 01:10 PM)onofriodel grillo Ha scritto: perdonami Franco ma io non lo vedo poi tanto un nonsenso se non nella nostra concezione di auto sportiva la quale dovrebbe rispettare determinati parametri e caratteristiche nell' immaginario comune (e condivido), che poi queste abbiano un reale fondamento tecnico al giorno d' oggi è un altro discorso.
Concordo con Barto quando dice che Audi con la R10 ha dimostrato cosa si possa fare oggigiorno con un motore diesel senza sfigurare con motorizzazioni più "nobili" bastonandole anzi piuttosto sonoramente e battuta guardacaso da un altro diesel: Peugeot 908 HDI.
Poi il dieselgate ha dato una bella rimescolata alle carte ma la strada che si stava intraprendendo avrebbe potuto avere risvolti estremamente interessanti dal punto di vista della produzione, i presupposti erano tutti lì... (ibrido compreso).
Detto questo ammetto che anche per me la vettura sportiva deve essere a benzina, solo non sono tanto sicuro di quanto in questa propensione sia tradizionale-emozionale e quanto tecnicamente corretta.

Concordo solo in parte… nel senso che se a livello tecnico possa essere una alternativa prestazionale con una gestione più economica, non la concepisco a livello di  auto sportiva con il badge S. 
Cerco di spiegare meglio il mio punto di vista… In Audi S, RS ed ancor più R sono state auto più o meno sportive… (Serie Q a parte, ma io i suv non li considero sportivi) e in passato avevano solo motori aspirati dalle grandi cubature… via via si è passati ai motori turbo, che solo in parte sono riusciti a non far rimpiangere i plurifrazionati… tant'è che la R8 monta ancora solo il V10 aspirato (ci sarà un motivo). Ora mettere il badge S su un auto diesel, mi pare di sminuire (sia al livello tecnico che per i noti casini del dieselgate) di prodotti che negli anni si sono conquistati un certo rispetto.

Tutto qui
  Cita messaggio
#8
sono d'accordo, S e RS vanno lasciate dove stanno , con le caratteristiche che tradizione vuole la loro clientela si aspetta di trovarci, quindi niente diesel su quel brand, assolutamente. Ho solo espresso il mio dubbio che un motore odierno, per il solo fatto di essere diesel, non possa apirare a modelli "sportiveggianti".
magari qualche tecnico potrebbe efficacemente contraddirmi
ab assuetis non fit passio "dalle cose abituali non nasce la passione"
  Cita messaggio
#9
Premetto che se non ci fosse il superbollo avrei in garage un v8 aspirato da 1400kg, direi che è un argomento di cui possiamo parlare..
Cosa è un auto sportiva nel 2019?
Una tesla potrà mai essere una "S"?
Sicuramente non andrei a toccare il badge RS, ma una gt di 1800 kg secondo me può anche provare a convivere con un diesel, opportunamente preparato.
Dipende tutto da cosa si cerca, prestazioni pure, sensazioni, rapporto qualità prezzo, o cos'altro?
O ne facciamo un discorso di blasone, per cui nafta GPL metano lasciamoli fuori?
No, perché se ci basiamo su questo e basta, allora parliamo anche del passare da v8 da 8500 giri a v6 turbo con convertitore di coppia cosa significa in quanto a simbologie...
Il badge S ha una sua identità in audi, abbastanza pacata, vedi SQ5 et simili, il vero scandalo a parer mio...
[Immagine: VUqmULZ.jpg]

"Stai bene? - No amico, mai stato così lontano dallo stare bene...." Marsellus Wallace - Pulp Fiction

Audi A5 coupè 3.0 tdi quattro ambiente S-line int-ext - 20" wheels - adaptive lights - parking plus - DSP audio - pedaliera alluminio - ADS - impianto frenante S5 - volante TT - quad exhaust S5 -


  Cita messaggio
#10
Audi S5 TDI, c’è sempre una prima volta



https://www.repubblica.it/motori/sezioni...224355805/
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)