Il nostro Forum utilizza i cookies
Questo forum utilizza i cookie per memorizzare le tue informazioni di accesso se sei registrato e la tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul tuo computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito Web e non comportano rischi per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano questi cookie impostati.

Un cookie verrà memorizzato nel browser, indipendentemente dalla scelta, per evitare che ti venga nuovamente posta questa domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link nel footer.



  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Pista ?
#1
Star 
Riapriamo qui la discussione iniziata nel vecchio forum

Sabato scorso ho avuto la prima vera esperienza in pista con Audi Sport Italia ad Adria... giornata fantastica !!

Ci hanno fatto girare con R8, RS5, RS4, RS3, S3, TTS, TT

esperienza bellissima, consigliata a tutti. E' ancora un corso di guida sicura ma con impostazione race.

   

   

   

Non so quanti treni di gomme e pastiglie freni abbiamo consumato, ma gli ottimi meccanici della Squadra Corse Audi ci hanno sempre messo a disposizione mezzi al 100% e gli istruttori (piloti professionisti) ci hanno spinto sempre a dare il meglio !!

ora... mi devo preparare fisicamente alla prossima che sarà certamente molto ma molto più difficile: casco, tuta, Hans... e santino che mi protegga.
  Cita messaggio
#2
riallaccaindomi sempre alla discussione vecchia e al sondaggio pista si o no con la tua macchina... bhe .. dopo questa esperienza...

CON LA MIA DECISAMENTE NO

solo sentire i pezzi di gomma raccolti che si attaccano ai pneumatici creando malloppi giganti che poi si staccano dando colpi violentissimi ai passa ruote... SOFFRO !!

per non parlare del resto (usura, temperature, cordoli, ecc). okkei fare dei giretti di prova con la mia... ma piano piano

sempre più convinto che in pista ci si va con mezzi per la pista, meglio se affittati per l' occasione !! il costo è minore in confronto e si va più liberi mentalmente.
  Cita messaggio
#3
Concordo con te... se si gira piano... va bene un po' tutto... perfino un auto con pochi cavalli...

Altrimenti, il costo per il noleggio di un auto da pista è certamente inferiore al costo per cambiare come minimo un treno di gomme e le pastiglie freno... e se per sfortuna si fa il botto?

No no... meglio non pensarci.
  Cita messaggio
#4
(21-05-2018, 12:28 PM)FrancoBG Ha scritto: Concordo con te... se si gira piano... va bene un po' tutto... perfino un auto con pochi cavalli...

Altrimenti, il costo per il noleggio di un auto da pista è certamente inferiore al costo per cambiare come minimo un treno di gomme e le pastiglie freno... e se per sfortuna si fa il botto?

No no... meglio non pensarci.

Diciamo che posso essere anche d'accordo.
Però facciamo una piccola analisi.

Auto sportiva, millemilacavalli, superbollo, assetto scomodo, rumore, blablabla....
La compro per dare un tirone in autostrada?Aldilà di tutor e postazioni mobili, è una cosa che posso fare anche con un bel suvvone da millemila cavalli, tipo i soliti orripilanti X6 M che ci sorpassano a 200 km/h in autostrada.Triste, a mio avviso.

La compro per fare bella figura all'apericena?con grande probabilità, a meno che non vado su sportive VERE, quindi VERAMENTE vistose tipo 911 o Ferrari o Lambo, con ESTREMA probabilità attirerò più sguardi con una MB GLE coupè che non con una cayman GT4 di prezzo comparabile.Ancora più triste.

Quindi la compro per divertirmi in strade di montagna e/o aperta campagna/Galles/Scozia (vedi Top Gear vecchie puntate) Big Grin
Ok. risposta esatta.
Ma non è che in questo modo non si facciano fuori pasticche/dischi/pneumatici, oltre al rischio di beccarsi il capriolo di turno o meglio il cinghiale (dalle mie parti) Smile

Arrivato alla soglia dei 50 sono consapevole che un'auto sportiva al giorno d'oggi è una scelta che va contro la logica, per mille ragioni.
Ma se senti il cuore battere ogni volta che metti in moto, direi che hai fatto centro.

Ecco, la pista a me ha fatto battere il cuore, e mi sono sentito più protetto rispetto alle strade di campagna dove spesso vado a stiracchiare la mia naftona.
Per finire, se mi dite che un'auto a gasolio da 17 quintali, tipo la mia appunto, non è adatta alla pista incasso e porto a casa.

Ma se ragioniamo che una 4C, piuttosto che una qualsiasi Lotus, Honda civic Type R, cayman, TT, non sono da portare in pista per le ragioni espresse sopra, dissento totalmente.

SONO auto per la pista, è usarle per tutti i giorni la scelta sbagliata, a mio parere.
In pista si distruggono gomme, freni e frizione se si gareggia, si stampa l'auto sul muro se si spegne il cervello.
Ma esistono le vie di mezzo, tutte le sfumature tra andare a passeggio e raggiungere il limite.
[Immagine: VUqmULZ.jpg]

"Stai bene? - No amico, mai stato così lontano dallo stare bene...." Marsellus Wallace - Pulp Fiction

Audi A5 coupè 3.0 tdi quattro ambiente S-line int-ext - 20" wheels - adaptive lights - parking plus - DSP audio - pedaliera alluminio - ADS - impianto frenante S5 - volante TT - quad exhaust S5 -


  Cita messaggio
#5
L' ideale sarebbe avere un mezzo dedicato alla pista, da portare col carrello. Se poi è una vecchia Opel Mantra o una fiammante Porsche GT3 dipende dalle disponibiltà.
Ma poi... quanti volte all' anno ci si va ?... per me il top resta 'la giornata' con mezzo cazzuto affittato, con supporto tecnico al box, magari cronometrato, ecc

fare il giretto turistico con la mia ?... ok. la prima volta vai piano, la seconda un po più veloce... la terza sei in carogna ma senza riferimenti utili. Sabato ad Adria eravamo ben lontani dai limiti, ma di freni e gomme ne abbiamo consumati a iosa.

La prossima volta saremo con auto da pista, 400Kg e 200CV... la giornata piena costerà poco più di UNA mia gomma da '20... istruttori, telemetrie, tempi sul giro. Saremo solo con altre auto da gara, niente è improvvisato. Un po' di cagarella ce l'ho al pensiero... ma grande emozione. Questa possibilità ce la siamo meritata (oltre che pagando) dimostrando agli istruttori che ci mettiamo qualcosa in più ma sempre con umiltà, non sono giornate aperte a tutti e tanto meno ai 'fenomeni' improvvisati. (anche se paganti)

quello che assolutamente trovo insensato è presentarsi in pista e non sapere neanche tenere le mani sul volante correttamente... tipo questo tipo qui:

https://youtu.be/ZWojBaxirLg?t=60

non dico che devi essere un campione ... ma almeno le basi...
a quello del video, anche se facesse dei gran tempi sul giro... non darebbero in mano manco un kart.

girare in pista con 'fenomeni' che non hanno la minima idea di come ci si comporta in pista, è solo un inutile pericolo e non insegna niente.

Avere al tuo fianco o al box (se monoposto) un pilota PRO, nel nostro caso un campione in carica nella sua categoria, che ti insegna i trucchi, la tecnica.. ti cazzia quando sbagli e ti esalta quando fai bene... E' VERAMENTE UNO SBALLO
  Cita messaggio
#6
(21-05-2018, 05:28 PM), lo sbarto Ha scritto:
(21-05-2018, 12:28 PM)FrancoBG Ha scritto: Concordo con te... se si gira piano... va bene un po' tutto... perfino un auto con pochi cavalli...

Altrimenti, il costo per il noleggio di un auto da pista è certamente inferiore al costo per cambiare come minimo un treno di gomme e le pastiglie freno... e se per sfortuna si fa il botto?

No no... meglio non pensarci.

Diciamo che posso essere anche d'accordo.
Però facciamo una piccola analisi.

Auto sportiva, millemilacavalli, superbollo, assetto scomodo, rumore, blablabla....
La compro per dare un tirone in autostrada?Aldilà di tutor e postazioni mobili, è una cosa che posso fare anche con un bel suvvone da millemila cavalli, tipo i soliti orripilanti X6 M che ci sorpassano a 200 km/h in autostrada.Triste, a mio avviso.

La compro per fare bella figura all'apericena?con grande probabilità, a meno che non vado su sportive VERE, quindi VERAMENTE vistose tipo 911 o Ferrari o Lambo, con ESTREMA probabilità attirerò più sguardi con una MB GLE coupè che non con una cayman GT4 di prezzo comparabile.Ancora più triste.

Quindi la compro per divertirmi in strade di montagna e/o aperta campagna/Galles/Scozia (vedi Top Gear vecchie puntate) Big Grin
Ok. risposta esatta.
Ma non è che in questo modo non si facciano fuori pasticche/dischi/pneumatici, oltre al rischio di beccarsi il capriolo di turno o meglio il cinghiale (dalle mie parti) Smile

Arrivato alla soglia dei 50 sono consapevole che un'auto sportiva al giorno d'oggi è una scelta che va contro la logica, per mille ragioni.
Ma se senti il cuore battere ogni volta che metti in moto, direi che hai fatto centro.

Ecco, la pista a me ha fatto battere il cuore, e mi sono sentito più protetto rispetto alle strade di campagna dove spesso vado a stiracchiare la mia naftona.
Per finire, se mi dite che un'auto a gasolio da 17 quintali, tipo la mia appunto, non è adatta alla pista incasso e porto a casa.

Ma se ragioniamo che una 4C, piuttosto che una qualsiasi Lotus, Honda civic Type R, cayman, TT, non sono da portare in pista per le ragioni espresse sopra, dissento totalmente.

SONO auto per la pista, è usarle per tutti i giorni la scelta sbagliata, a mio parere.
In pista si distruggono gomme, freni e frizione se si gareggia, si stampa l'auto sul muro se si spegne il cervello.
Ma esistono le vie di mezzo, tutte le sfumature tra andare a passeggio e raggiungere il limite.

Le nostre non sono Auto da pista... la mia A4 sw tanto meno di una A5 coupé.
Per la pista ci sono le 4c alcune cayman le lotus e poche altre... o le supersportive e hypercar. Con altre auto? L'affitto secondo me rimane la scelta più ragionevole e anche se può non sembrare anche la più economica.

Barto... toglimi una curiosità... Quanto ti costa girare in pista con la A5? escludendo ingresso e carburante, secondo me sei vicino ai 500€ (considerando usura freni gomme e tagliando che dimezza i tempi)
  Cita messaggio
#7
(22-05-2018, 09:26 AM)giansail Ha scritto: La prossima volta saremo con auto da pista, 400Kg e 200CV...  la giornata piena costerà poco più di UNA mia gomma da '20... istruttori, telemetrie, tempi sul giro. Saremo solo con altre auto da gara, niente è improvvisato. Un po' di cagarella ce l'ho al pensiero... ma grande emozione. Questa possibilità ce la siamo meritata (oltre che pagando) dimostrando agli istruttori che ci mettiamo qualcosa in più ma sempre con umiltà, non sono giornate aperte a tutti e tanto meno ai 'fenomeni' improvvisati. (anche se paganti)
Mmmhhh.
Quindi una giornata PIENA, tutta per te, su un auto da pista, a meno di 300 €? Huh
Non condividi il mezzo con altri?Dai, non scherziamo.
Se si, dammi pure altre indicazioni che ci faccio un pensierino e ti vengo a trovare.
Io ho un gift card da 190 € regalatomi due anni fa che non riesco a spendere perchè l'evento migliore che posso abbinarci è 1 (UNO) scarachitico giro al Mugello (senza rettilineo perchè si rientra ai box dopo la Bucine.) su 458 italia depotenziata con istruttore cagacaxxi se non vai ad andatura nonno.

No, perchè scusate, se si fanno fuori le gomme su una auto stradale si fanno fuori anche su una 458, non è che alla RSE gliele regalano, così come pasticche e tagliandi olio.
Vi do ragione sui dischi se sono in carbonceramica.

(22-05-2018, 10:09 AM)FrancoBG Ha scritto: Le nostre non sono Auto da pista... la mia A4 sw tanto meno di una A5 coupé.
Per la pista ci sono le 4c alcune cayman le lotus e poche altre... o le supersportive e hypercar. Con altre auto? L'affitto secondo me rimane la scelta più ragionevole e anche se può non sembrare anche la più economica.

Barto... toglimi una curiosità... Quanto ti costa girare in pista con la A5? escludendo ingresso e carburante, secondo me sei vicino ai 500€ (considerando usura freni gomme e tagliando che dimezza i tempi)

Franco, la A5 e forse anche la RS5 non sono auto da pista, lo so.
Come sono consapevole che auto sportive e ancor di più guida in pista sono giochini pericolosamente costosi.
Io quando ho girato in pista ho fatto una sessione sola, da 1 ora o 25 o 15 minuti, con le adeguate pause per raffreddare tutto.
Francamente non ho cambiato ne pasticche, ne dischi, ne tagliando.
Cosa che può assolutamente accadere, se si esagera, con costi imprevisti importanti.
Ma i costi previsti sono assolutamente irrisori, parliamo di 40 € per un quarto d'ora a Magione e 70/80 per 25 minuti al Mugello, che vi assicuro bastano e avanzano per essere soddisfatti.

Non mi dite di andare al Mugello con una 430 o Porsche o Giulia QV perchè ho visto i video, ti fanno girare in tempi che faresti prima anche con un Vespino 50 cc.
E per 5/6 giri (indicativamente un quarto d'ora) se ne vanno 700/800 €...
[Immagine: VUqmULZ.jpg]

"Stai bene? - No amico, mai stato così lontano dallo stare bene...." Marsellus Wallace - Pulp Fiction

Audi A5 coupè 3.0 tdi quattro ambiente S-line int-ext - 20" wheels - adaptive lights - parking plus - DSP audio - pedaliera alluminio - ADS - impianto frenante S5 - volante TT - quad exhaust S5 -


  Cita messaggio
#8
edito totale.

costa 500 a sessione di 30 minuti con F4 in pista
  Cita messaggio
#9
(22-05-2018, 02:21 PM)giansail Ha scritto: edito totale.

costa 500 a sessione di 30 minuti con F4 in pista

Ora si ragiona.
Peccato veramente perchè c'avevo fatto la bocca. Big Grin

In ogni caso, neanche a dirlo, molto più sensate 500 € così che in 4 giri con le solite agenzie.
[Immagine: VUqmULZ.jpg]

"Stai bene? - No amico, mai stato così lontano dallo stare bene...." Marsellus Wallace - Pulp Fiction

Audi A5 coupè 3.0 tdi quattro ambiente S-line int-ext - 20" wheels - adaptive lights - parking plus - DSP audio - pedaliera alluminio - ADS - impianto frenante S5 - volante TT - quad exhaust S5 -


  Cita messaggio
#10
500 € non è così fuori come visto... anzi a conti fatti il costo è forse pure più basso... e ti diverti pure di più
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)